Comunicazione delle spese condominiali 2020 in scadenza al 28 febbraio per gli amministratori di condominio

Premessa

Come ogni anno, anche stavolta gli amministratori di condominio si accingono ad effettuare l’invio della comunicazione delle Spese di ristrutturazione edilizia e risparmio energetico su parti comuni condominiali relativamente all’anno di imposta 2019.

 

Cos’è

Gli amministratori di condominio comunicano all’Anagrafe tributaria i dati relativi alle spese sostenute nell’anno precedente dal condominio con riferimento agli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica effettuati sulle parti comuni di edifici residenziali, nonché con riferimento all’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici finalizzati all’arredo delle parti comuni dell’immobile oggetto di ristrutturazione.

 

Modalità di trasmissione

La comunicazione va effettuata utilizzando il servizio telematico Entratel o Fisconline, in relazione ai requisiti da essi posseduti per la trasmissione telematica delle dichiarazioni, utilizzando i software di controllo e di predisposizione dei file messi a disposizione gratuitamente dall’Agenzia delle Entrate. Gli enti possono avvalersi anche degli intermediari abilitati (D.P.R. n. 322/1998, articolo 3, commi 2-bis e 3).

E’ possibile scaricare il Software di compilazione ed il relativo Software di controllo gratuitamente dal sito dell’Agenzia delle Entrate.

E’ altamente consigliata la preventiva consultazione delle FAQ che l’Agenzia mette a disposizione dei contribuenti, in quanto chiariscono diversi aspetti inerenti la tipologia di spese e la trasmissione delle stesse.

 

 

 

Vincenzo D’Anzica

Dottore Commercialista e Revisore Contabile